WiFi gratis in Italia, dite addio agli operatori telefonici

WiFi gratis in Italia, dite addio agli operatori telefonici

Il Mise e Mibact hanno in mente un progetto davvero rivoluzionario, il quale potrebbe far chiudere per sempre i vari operatori telefonici, sia quelli affermati ormai da tempo nel settore, che i nuovi re dei low cost. In progetto delle due aziende vedrebbe la presenza del WiFi gratis in Italia, la quale permetterebbe agli italiani di non aver più bisogno delle tante offerte in giro.

E non sono solo parole: sono già iniziati i lavori per il progetto, che si chiama Piazza Wifi Italia, il quale ha come scopo la volontà di garantire una copertura gratuita completa ai luoghi pubblici e quelli frequentati solitamente per passeggiare. Il progetto vuole coinvolgere ben 7.917 comuni italiani.

Addirittura, un’altra grande notizia è il fatto che tale progetto partirebbe direttamente dai luoghi italiani più arretrati dal punto di vista tecnologico rispetto ad altri. Vediamo nel dettaglio il progetto.

WiFi gratis in tutta Italia, come sarà il progetto?

La Infratel Italia è la società a cui è stata affidato il progetto lo scorso 23 gennaio. La stessa fa parte del Mise.

Andando nel dettaglio, parliamo di quasi 8.000 comuni coinvolti, tra i quali viene data maggiore priorità a quelli colpiti dai più recenti sismi del 2016, stiamo parlando quindi dei comuni situati nel Centro Italia. A differenza di essi, gli altri comuni che non hanno vissuto sciagure del genere, devono comunicare l’adesione al progetto in questione. Pertanto, per essere più sintetici, i 138 comuni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria che sono stati soggetti ai disastri ambientali e a tutti i loro effetti, fanno già parte a pieno diritto di questo progetto.

Sarà possibile collegarsi alle varie reti grazie alla presenza degli HotSpo, a cui, a sua volta, vi si potrà accedere al login tramite l’apposita applicazione Wifi°Italia°it, che saranno presenti negli store di cellulari con sistema Android e iOS. Dopo aver svolto correttamente la procedura di accreditamento, il dispositivo si connetterà in modo del tutto automatico alla rete ogni volta che ci si troverà a passeggiare vicino all’hotspot.

Fonte: Notizie ora