Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Valente, una “perdente” di successo. Seggio sicuro dopo il tracollo del Pd a Napoli

Ci sono sconfitte e sconfitte. C’è chi perde e sparisce dalla scena politica. Chi invece, dopo una sonora batosta elettorale, decolla. E’ il caso di Valeria Valente, la parlamentare del Pd che è riuscita nell’impresa di trascinare il partito al minimo storico alle comunali del 2016. Con la battaglia di Valente per la fascia tricolore, il partito di Matteo Renzi si fermò all’11,6: la percentuale più bassa nella storia della sinistra napoletana. Eppure, da quel giorno, fatta eccezione per lo scandalo di listo poli (l’inchiesta sui candidati fantasma), per la Valente è cominciata l’ascesa politica. Tanto che oggi, l’ex bassoliniana è stata premiata con un seggio blindato al Senato: Valeria Valente è insieme al segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione l’unica donna dei dem con un piede già in Parlamento. Motivo?  La sconfitta napoletana.