Sign in / Join

Un inedito Matteo Salvini, ospite di 'Accordi&Disaccordi'

E' un inedito Matteo Salvini quello visto ieri sera nel corso dell'ultima puntata di “Accordi&Disaccordi”, il programma tv realizzato da Loft Produzioni e condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, in onda su Nove.

Il ministro dell'Interno ride, scherza, butta acqua sul fuoco, ragione e appare il ragazzo della porta accanto. Poi quando le domande entrano nel vivo e diventano più politiche ecco che Salvini esce allo scoperto e dice la sua con sapienza. E' un capo del Carroccio inedito e insolite.

Niente disagio nel rispondere a domande tipo : “Cosa pensa del fascismo?” e Salvini perentorio :“Io sono per la libertà, per la democrazia, per la libertà di pensiero e di parola, di opinione, di circolazione”.

E subito la domanda per incastrarlo: “Quindi lei è antifascista?”.

E il vicepremier di rimando: “Assolutamente, sono contro tutti i totalitarismi. Quindi antifascista e anticomunista – afferma il ministro dell’Interno – Chi processa le idee toglie il diritto alla libertà, non è un mio modello”.

Un Salvini che si trova a suo agio, parla di tutto anche del rapporto con Luigi Di Maio, con il Movimento 5 Stelle, con l'azione di Governo con i suoi alleati locali da Giorgia Meloni a Silvio Berlusconi e del suo padre politico Umberto Bossi.