Tragedia sfiorata, crolla pavimento di una chiesa del '500

Poteva essere una tragedia. All'improvviso il pavimento si è incuneato ed è crollato.

E' accaduto all'alba presso la Chiesa Santa Maria del Popolo degli Incurabili (anno 1530) a Napoli.

La volta che sosteneva il pavimento retrostante l’altare maggiore ha ceduto ed è crollato il pavimento.

Il cedimento ha interessato anche la tomba di Maria D’Ayerba (cofondatrice dell’Ospedale degli Incurabili) e parte del coro ligneo.

Sul luogo sono subito accorsi vigili del fuoco , protezione civile e il Commissario Straordinario dell’Asl Napoli 1 Centro, assieme al direttore sanitario dell’Ospedale degli Incurabili Mariella Corvino.

di P.P.M.