Tragedia di Roma, è suicidio. Colpo di scena nel giallo: era stata violentata

La Procura di Roma procede per il reato di istigazione al suicidio in relazione alla morte di una ragazzina di 17 anni precipitata ieri sera dalla finestra di una appartamento nel quartiere San Giovanni. In base a quanto si apprende da fonti giudiziarie, la giovane nei mesi scorsi ha presentato una denuncia per violenza sessuale, attribuita ad una persona incontrata per caso, su cui si stava indagando ancora per cercare riscontri. La ragazza, di origini australiane, viveva a Roma con la famiglia.