Tragedia della disperazione, immigrato si impicca nei campi

Tragedia della disperazione a Capriglia Irpina. Un immigrato si è impiccato a un albero di un campo agricolo.

Il corpo del giovane, un 23enne del Senagal è stato ritrovato all’interno di un fondo agricolo.

Era impiccato ad un albero. Il corpo senza vita del giovane extracomunitario, ospite di un locale centro di accoglienza, è stato rinvenuto da un passante.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri della Stazione di Montefredane. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria la salma è stata trasferita all’ospedale “Moscati” di Avellino.

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Avellino.

di P.P.M.