Sign in / Join

Terrorismo, acciuffato macedone: era pronto a colpire

Agim Miftarov, 29 anni, macedone, si autoaddestrava. Voleva portare avanti un'iniziativa clamorosa, sensazionale. Sono stati i carabinieri dei Ros a bloccarlo.

L'uomo è accusato di addestramento ad attività con finalità di terrorismo internazionale. Durante le perquisizioni in provincia di Potenza sono state trovate nella sua casa dei droni, abbigliamento militare e un cellulare, nel quale sono state trovate, oltre a numerosi video di propaganda jihadista, ricerche su tecniche di autoaddestramento, in particolare con l'uso di droni commerciali armati e realizzazione fai da te di pistole taser.

"La gravità ed attualità dei fatti fa ritenere imminente e concreto il pericolo che dalle condotte dell'indagato scaturissero reati ancora più gravi quale quello di porre in essere un attentato attesa l'azione di auto addestramento compiuto". È quanto scrive il gip Anna Maria Gavoni nell'ordinanza di custodia cautelare.