Sign in / Join

Stretta per i dipendenti pubblici. Addio ai furbetti del cartellino

Si cambia, senza se e senza ma. I furbetti del cartellino saranno solo un lontano ricordo. Arrivano norme rigide e severe per quanto riguarda il posto pubblico. Con l'approvazione del disegno di legge in Consiglio dei Ministri ci saranno nuove regole nella pubblica aministrazione.

E' finita la pacchia adesso sono stati messi in campo una serie di strumenti volti a prevenire l'assenteismo.

Il provvedimento, spiega il ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, "nasce con l'esigenza di dare una effettiva semplificazione alla pa in un'epoca di trasformazione digitale. Da anni se ne parla, ma restano sempre sulla carta". "L'idea è quella di lavorare sulle procedure concrete per rendere più efficiente la pubblica amministrazione".

L'ingresso al lavoro avverrà nella pubblica amministrazione con la rilevazione biometrica delle presenze. Non è provvedimento ma punitivo, ma tutela i dipendenti che lavorano, quelli che non sono fannulloni - ha sottolineato il ministro - insomma, per dirla tutta : addio ai 'i furbetti del cartellino'.