Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Stipendio del clan, alla sorella del boss

Tornerà probabilmente in carcere Beatrice Zagaria, sorella di capa storta ovvero il boss dei Casalesi Michele Zagaria.

La donna, arrestata il 13 dicembre scorso insieme alle tre cognate, mogli dei fratelli, per ricettazione con l'aggravante mafiosa, ovvero per aver percepito dal clan lo stipendio di 2500 euro mensili, somme ritenute provento delle attività illecite, come le estorsioni.

Dopo un lungo contenzioso, il Riesame di Napoli si riunirà il prossimo tre luglio, e in quella circostanza dovrebbe emettere una nuova ordinanza di carcerazione per Beatrice Zagaria.

Potrebbe interessarti


Leggi anche