Spunta il murale del bambino con il Papa: "Stop abuse"

L'arte deve sorprendere. L'arte deve spiazzare. L'arte deve interrogare. Ecco comparire su di un muro un bambino a cavalcioni sulle spalle del Papa che scrive con uno spray rosso "Stop abuse".

E' il nuovo graffito, firmato da Tvboy, comparso in vicolo degli Osti, nel centro di Roma.

"L'opera - scrive il collettivo artistico su Facebook - vuole essere un augurio alla risoluzione di una questione delicata e dolorosa".

"Gli abusi sessuali sui minori da parte di uomini della Chiesa, che per troppo tempo è stato un tabù e che Papa Francesco ha iniziato ad affrontare apertamente all'interno e all'esterno del Vaticano".

di P.P.M.