Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Sibilia scioglie la riserva: Mi candido alla presidenza della Federcalcio

"Ho sempre messo la politica al servizio dello sport, mai il contrario. Sono due campi distinti che non ho mai mischiato". Lo ha detto il senatore di Forza Italia e presidente della Lega nazionale dilettanti, Cosimo Sibilia, in conferenza stampa al termine dell'Assemblea della Lnd che lo ha candidato all'unanimità alla presidenza della Federcalcio. "Mi sforzerò per trovare una sintesi comune ma sia chiara una cosa: concorro per vincere -ha sottolineato Sibilia-. Farò il massimo per avere i voti di tutte le componenti. Io sono il nuovo, ci sono solo da un anno. Altri da qualche anno in più. Non significa che sia il migliore, ma se il problema è rinnovare io sono l'unico. La Lega dilettanti parte in vantaggio, altri devono fare aggregazioni, questo non può essere un elemento trascurabile". Sulla possibile candidatura del presidente della Lazio Claudio Lotito, Sibilia ha aggiunto: "Considero Lotito una persona molto intelligente, ci confronteremo. Discuteremo con tutti, con Tommasi discuteremo della gestione del Club Italia".