Sign in / Join

Scontro istituzionale. Salvini contro il presidente della Corte Costituzionale

E' scontro aperto tra Matteo Salvini e il Presidente della Corte Costituzionale. "Qualsiasi discorso che riguardi una collettivita' per una caratteristica comune, e soltanto per quella caratteristica comune, pretendendo di differenziarla, a sembra non compatibile con l'articolo della Costituzione" il presidente emerito Giorgio Lattanzi. "Mi sembra che tutti i discorsi che si fanno in modo generico con riferimento a una etnia, visto che non si parla piu' di razza anche se al di sotto c'e' quella idea, o in riferimento a una professione religiosa o altro dato, difficilmente sono compatibili con la Costituzione. E' come se dicessi - ha concluso Lattanzi - che un napoletano, o un siciliano, o un lombardo saranno trattati in un certo modo in quanto lombardo, siciliano o napoletano".  A stretto giro arriva la replica di Salvini: "L'unico mio interesse e' sapere chi vive nei campi rom, se lavorano e pagano le tasse, se hanno le auto assicurate, se pagano le bollette, se mandano i figli a scuola e quanto denaro pubblico incassano. E' costituzionale?".

LEGGI ANCHE