Sciopero aereo, passeggeri restano a piedi

Lunedì nero per chi si apprestava a prendere l'aereo. Caos partenze, cancellati oltre 95 voli Alitalia.  I  sindacati del settore aereo sono sul piede di guerra. Lo sciopero proclamato per il "contratto nazionale come riferimento minimo retributivo e normativo" è stato totale.

I lavoratori di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo si fermeranno oggi dalle 10 alle 14 e, nella stessa fascia oraria, anche Anpac e Apnav hanno confermato lo sciopero per piloti e assistenti di volo Alitalia.

Più pesante la giornata per chi ha scelto i voli Air Italy, qui lo sciopero sarà di 24 ore, ma verranno garantite i voli fra le 7 e le 10 e fra le 18 e le 21.

Negli orari a rischio Alitalia ha previsto di cancellare 95 voli (sui 550 della giornata), ma ha predisposto un piano straordinario grazie al quale tutti i passeggeri coinvolti saranno riprotetti in giornata.

La compagnia invita inoltre i passeggeri a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.

di P.P.M.