Sanità in Campania, oggi il ministro Grillo nomina il commissario

Il ministro della Salute, Giulia Grillo oggi dovrebbe formalizzare la nomina di nuovo commissario alla Sanità in Cmpania.

Tradotto significa che il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sarà detronizzato al suo posto un tecnico e la rottura del binomio controllore e controllato. Pare che il braccio di ferro tra Grillo e  il vice ministro dell’Economia, il leghista Massimo Garavaglia, sia stato vinta dalla titolare del dicastero della Salute.

"Ho inviato — afferma Grillo — al ministero dell’Economia il nominativo del nuovo commissario per la sanità in Campania per nominarlo nel prossimo Consiglio dei ministri di giovedì".

"Il tavolo tecnico Mef-Salute la scorsa settimana ha attestato che non sussistono le condizioni per uscire dal commissariamento e ora va applicata la legge che prevede l’incompatibilità per i presidenti di Regione di ricoprire anche l’incarico di commissario per la sanità" - continua il ministro -

Intanto,  il governatore Vincenzo De Luca ha partecipato al tavolo di confronto convocato dal ministro Grillo che non c'era sul Patto per la salute ma pare che ormai la decisione sia stata presa e forse il governatore di fronte al fatto compiuto potrebbe presentare ricorso e così iniziare una guerra contro la Grillo.

di P.P.M.