Salvini reagisce: "Di Maio pensi al reddito di cittadinanza ai terroristi"

"Macché crisi di governo! La Lega vuole solo governare bene e a lungo nell'interesse degli Italiani, la crisi di governo è solo nella testa di Di Maio che farebbe bene a non parlare di porti aperti per gli immigrati e a controllare che il reddito di cittadinanza non finisca a furbetti, delinquenti ed ex terroristi". È quanto dichiara il vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini, replicando alle dichiarazioni di Luigi Di Maio su Facebook.

E sull'indiscrezione di stampa di un contatto Forza Italia-Lega per andare al voto: "Nessun contatto con Forza Italia, a differenza dei 5 Stelle che spesso sembrano andare d'accordo col Pd...". Lo affermano fonti della Lega.

 

 

Nel pomeriggio Salvini incontrera' alle 17 di oggi a Milano Eduardo Bolsonaro, parlamentare brasiliano e figlio del presidente Jair. Appuntamento nella sede del Consolato Generale del Brasile in Corso Europa 12. Sara' presente anche il deputato italo brasiliano della Lega, Luis Roberto Lorenzato. Al termine, Salvini incontrera' la stampa.