Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Salvini contro FI : "Occorre un chiarimento, per ora nessun tavolo per chi protegge stupratori"

"Stiamo ricevendo centinaia di telefonate, messaggi, mail di donne e uomini arrabbiati e delusi per l'incredibile scelta di Fi di proteggere stupratori e assassini. Per quanto ci riguarda, sospendiamo le nostre previste partecipazioni a tavoli e incontri con Fi e Berlusconi finché non ci sarà un chiarimento ufficiale".

Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini dopo il voto contrario di Fi in commissione Giustizia al Senato all'iter veloce per la legge Molteni che nega sconti di pena per reati gravissimi.

Il leader della Lega non va per vie traverse ed è pronto a 'scassare' definitivamente con Silvio Berlusconi se non si chiarisce la debacle dei parlamentari azzurri accaduta in Commissione nel corso delle votazioni.