Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Saldi invernali 2018: il decalogo per evitare le fregature

I saldi invernali 2018 sono ufficialmente iniziati. Ad aprire la stagione degli sconti, il 2 gennaio, è stata la Basilicata, seguita dalla Valle d’Aosta e dalle altre regioni dove i consumatori potranno finalmente fare acquisti a prezzi scontati. Come ogni anno il Codacons ha diffuso il suo decalogo per evitare fregature e fare affari in tutta sicurezza, senza alcun problema.

La prima cosa da sapere è che tutti i prodotti in saldo si possono cambiare. I negozianti sono obbligati per legge a sostituire un articolo difettoso e nel caso sia finito il cliente ha diritto a ricevere i soldi in contanti. Per questo ricordatevi di conservare sempre lo scontrino e cercate, quando è possibile, di provare i capi prima di acquistarli.

Fate molta attenzione anche alla merce messa in saldo. Deve infatti essere quella della stagione che sta finendo e non un fondo di magazzino di stagioni passate. Per lo stesso motivo diffidate degli sconti superiori al 50%. In questi casi infatti potrebbe trattarsi di merce vecchia, falsa oppure di scarsissima qualità.

Nei giorni che precedono i saldi è bene prepararsi. I consumatori dovrebbero fare un giro nei negozi per capire cosa desiderano comprare, segnando i vari prezzi. In questo modo avrete le idee chiare quando entrerete nel locale e sarete meno influenzabili, inoltre potrete valutare con certezza la convenienza dell’acquisto.

Il Codacons consiglia anche di accertarsi che il prodotto in saldo abbia un cartellino in cui è indicato il vecchio prezzo, quello nuovo e lo sconto applicato in percentuale. I negozianti inoltre sono obbligati a separare in modo netto la merce in saldo con quella nuova e ad accettare forme dipagamento con bancomat e carta di credito anche durante i saldi. Infine se pensate di essere stati ingannati rivolgetevi immediatamente al Codacons oppure ai vigili urbani.

Secondo l’associazione dei consumatori quest’anno solamente il 40% degli italiani farà acquisti durante i saldi di fine stagione. Il budget medio per famiglia dedicato alle svendite dell’inverno 2018 sarà pari a 168 euro, il 4% in meno rispetto al 2017.