Regno Unito: tutti pazzi per il Royal Baby 3,
ma è la principessa Charlotte ad entrare nella storia

di Francesco Petronella

La duchessa di Cambridge Kate Middleton e suo marito il principe William hanno lasciato l'ospedale di St Mary con il terzo Royal Baby, nato il 23 aprile alle 11.01, dopo avere posato per le foto sui gradini della Lindo Wing. La giovane mamma è apparsa in gran forma poche ore dopo aver dato alla luce una creatura di quasi 4 chilogrammi - un colosso, per certi versi - che si attesta come quinto membro della famiglia reale in ordine di successione al trono. Questo dato, passato abbastanza inosservato, rappresenta invece un momento storico per la linea dinastica britannica e, in particolare, per la piccola principessa Charlotte. A ben vedere, infatti, il novero dei possibili successori è composto dal principe Carlo, suo figlio William, i figlioletti George - 5 anni - la sorellina Charlotte - 3 anni - ed il neonato Royal Baby- 1 giorno di vita. La notizia clamorosa sta nel fatto che, per la prima volta nella storia del Regno, l'ultimo rampollo di casa Windsor, ancora in fasce, non ha scavalcato la sorellina femmina nella linea di successione, come avrebbe richiesto la tradizione della casata britannica.

La principessa Charlotte tra le braccia della madre Kate Middleton

Il fatto, abbastanza eclatante se considerato nel contesto, è stato reso possibile da una modifica apportata alla legge sulla successione ad ottobre del 2011 sotto la presidenza Cameron. I leader dei 16 Paesi del Commonwealth, infatti, decisero di modificare il principio - legato all'antica legge salica - che privilegiava il ramo maschile della casata anche qualora gli eredi uomini fossero più giovani delle femmine. Mentre gli occhi del mondo sono -giustamente - puntati sull'ultimo arrivato della famiglia reale, e sullo strepitoso recupero della duchessa Kate Middleton dopo il parto, la piccola principessa Charlotte entra nella storia per non essersi fatta scavalcare dal neonato fratellino, sebbene maschio. Intanto, sul web come tra i bookmakers, impazza il toto-nomi per cercare di capire quale nome prenderà il terzo Royal Baby. Tra i papabili, ci sono buone possibilità per Arthur, James, Albert, Friedrick, Philip - in omaggio al bisnonno principe di Edimburgo - o addirittura Jack, come il calciatore preferito di William, in forze all'Aston Villa (squadra del cuore del principe). Lo "sconfitto" della situazione, ovviamente, è il principe Harry, lui sì scavalcato dal Royal Baby 3 e finito al sesto posto nella linea di successione.