Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Quell’asse tra Caldoro e De Magistris che fa infuriare la Carfagna

 

(pana)

Stefano Caldoro e Luigi de Magistris flirtano: gli indizi ci sono tutti. Da tempo, l’ex governatore della Campania, dal profilo ufficiale del gruppo del gruppo in Consiglio regionale Caldoro-Presidente, rilancia e sostiene le battaglie del sindaco di Napoli. Una semplice convergenza anti-De Luca su Sanità e Universiadi o qualcosa di più di un innamoramento estivo? I rapporti tra Caldoro e De Magistris sono stati sempre ottimi. Tanto che il sindaco di Napoli fu invitato ad aprire il congresso provinciale del Pdl. Una collaborazione che si estese su Coppa America e bonifica di Bagnoli. Un rapporto che si è consolidato nel corso degli anni. Fino alle ultime settimane, quando da Caldoro sono partiti due assist a De Magistris su Universiadi e Sanità. C’è chi vocifera di un asse tra i due, in vista della elezioni regionali: il sindaco di Napoli vorrebbe sfidare il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Chi invece vede dei segnali che Caldoro lancia a Mara Carfagna, che in Consiglio comunale a Napoli guida l’opposizione contro De Magistris ma accusata di aver una linea morbida con De Luca in Regione.