Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Promozioni "natalizie"a Eav. E De Gregorio si attribuisce il "merito" anche dei morti

Promozioni “natalizie” a  Eav. Nell’azienda di trasporto pubblico regionale, il manager Umberto De Gregorio, nominato dal governatore Pd Vincenzo De Luca, ha autorizzato l’avanzamento di carriera per 21 lavoratori che avranno un aumento in busta paga di 1000 annuo. A riportare la notizia è stato il quotidiano Repubblica. De Gregorio, candidato alle comunali del 2011 nella lista del Pd a Napoli, a Repubblica ha spiegato che "la promozione è stata possibile grazie a un deroga al regolamento interno su promozioni e scatti di carriera". Promozioni che avvengono a due mesi dalle elezioni politiche. Ma il manager renziano respinge i sospetti, e dal profilo fb commenta: "EAV ha ridotto in due anni i dirigenti da 23 a 15 con un risparmio su base annua di 1,4 milioni. Un risparmio di 1,4 milioni contro un incredibile incremento di costo di 21 mila euro annui per i dirigenti promossi”. Ma anche sul taglio dei dirigenti c’è un giallo: negli otto dirigenti cancellati da De Gregorio ci sarebbero anche ex dirigenti di Eav deceduti per morte naturale. De Gregorio si attribuisce, dunque, anche poteri paranormali. C'è poi un altro aspetto paradossale. Mentre sbandiera a tutti di aver ridotto i dirigenti, Eav ha pubblicato un bando per il reclutamento di dirigente esterno (90mila euro compenso annuo) per la gestione del personale.