Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Pensioni: Già possibile andarci senza penalizzazioni con la quota 41. Ecco chi può

Per i lavoratori precoci c’è la possibilità di accedere alla pensione anticipata con la quota 41 ovvero con 41 anni di contributi ma solo se appartenenti ad una delle categorie di tutela seguenti: disoccupati, invalidi, caregiver, lavoratori addetti alle mansioni gravose o usuranti.

Quindi anche coloro che si prendono cura di persone gravemente disabile ai sensi della legge 104/1992 potranno  accedere alla pensione con 41 anni di contributi e senza limiti di età e senza alcuna penalizzazione (le penalizzazioni sulla pensione sono state abolite definitivamente con la legge di Bilancio 2017).

Leggi anche: Pensioni e governo Lega-5 stelle: quota 100 e 41, tutto quello che bisogna sapere