Paola Nugnes: "La sconfitta in Abruzzo? Non mi meraviglia. Se perdiamo in Sardegna dobbiamo solo"

Paola Nugnes: "La sconfitta in Abruzzo? Non mi meraviglia. Se perdiamo in Sardegna dobbiamo solo"

 

Il Movimento 5 stelle sotto attacco. Un pesante cazzotto è arrivato nella giornata di martedì da Guy Verhofstadt, che nell'Aula di Strasburgo ha definito Giuseppe Conte "burattino. "Sicuramente un gesto fuori ogni logica - ha commentato la senatrice pentastellata Paola Nugnes - gesti del genere andrebbero condannati sempre". La campana a Il24.it ha poi parlato della pesante debacle del suo Movimento in Abruzzo. "Beh, devo dire che non mi meraviglia. Nei sette otto mesi hanno preceduto il voto non credo si sia dato spazio a quella che è la vera essenza politica del cinque stelle. Il risultato, infondo, era scontato". E una breve battuta sulle elezioni in Sardegna il 24 febbraio prossimo. "Se il Movimento 5 Stelle dovesse bissare il risultato avuto in Abruzzo allora dovremmo cominciare a lavorare seriamente e tornare sui nostri passi. E' ormai da mesi che bisogna porsi delle domande su quello che è ora questo Movimento che ha perso la bussola".

E di certo non si mette bene per i grillini dato che, secondo Affari Italiani la possibilità di un bis c'è, dato che i sondaggi lo attestano sul 27-31% rispetto alla grande coalizione di centro destra che sarebbe sul 33-37%.

di Pietro Di Marco