Sign in / Join

Pannolini al veleno: L'allarme di Greenpeace. Sostanze cancerogene sui nostri bambini, ecco le marche famose

Pannolini al veleno: L'allarme di Greenpeace. Sostanze cancerogene sui nostri bambini, ecco le marche famose

La denuncia di Greenpeace. Secondo uno studio, pubblicato il 17 maggio 2000, da Greenpeace Germania, i pannolini delle marche più diffuse conterrebbero tributilina o piu' esattamente tributale di stagno (Tbt), un composto che gia' in una percentuale di 0,001 microgrammi per litro risulta letale per gli organismi acquatici. Il tributale e' un composto tossico ad azione permanente che si concentra negli organismi viventi alterandone l'equilibrio ormonale e il sistema immunitario e proprio per l'elevato potere biocida, questa sostanza trova impiego nella verniciatura degli scafi delle barche allo scopo di evitare il deposito di alghe e conchiglie.

Nell'uomo puo' provocare l'insorgere di tumori e gravi disturbi al sistema nervoso. L'analisi di campioni di pannolini usa e getta tra le marche piu' diffuse in Germania, ha rilevato un contenuto di

4,2 microgrammi di tributale nei pannolini Benetton;

4,7 microgrammi nei Fixies

e fino a 8,6 microgrammi di Tbt nei Pampers Baby-Dry (vedi Tab. 1).

Privi di Tbt e di altri composti organici di stagno sono risultati invece i pannolini delle marche Moltex Ö ko, Moltex Extra Dry, Boy & Girl, Babywindel e Höwi boy and Girl, tutti assenti sul mercato italiano.

Tab.1 - Inquinanti e pannolini I risultati delle analisi effettuati nel maggio 2000 da Greenpeace Germania su pannolini presenti sul mercato tedesco.

Marche Tbt (mcg/kg) Dbt (mcg/kg) Mbt (mcg/kg) Totale (mcg/kg)

Pampers Baby-Dry 45 Mini Lotion Care 8.6 7.1 3.319

Pampers Premiums, Midi unisex 28 2.0 2.4 0.7 5.1

Pampers Baby-Dry Newborn 2.91.4 1.05.3

Pampers Play Times Junior 2.4 1.4 0.4 4.2

United Colors of Benetton 24 Junior unisex 4.2 6.2 5.716.1

Fixies Ultra Dry, Miniunisex Air, Active 4.7 6.1 n. r. 10.8

Note. Tbt: Tributile di stagno; Dbt: Dibutile di stagno Mbt: Monobutile di stagno. Il totale si riferisce alla somma dei tre composti organici di stagno. Nessuna garanzia "Non e' possibile escludere in modo definitivo - ha dichiarato il tossicologo e immunologo Jörg Öhlmann dell'istituto superiore Zittau in Germania curatore dello studio per Greenpeace - che la particolare composizione dei prodotti Pampers possa risultare nociva per la salute dei bambini, molto piu' sensibili degli adulti, anche in base alla funzione stessa dei pannolini". In parole povere: il Tbt non potra' essere considerato adatto ai sederini dei bambini, fino a che non ne sara' dimostrata in modo inequivocabile l'innocuita'

Contattata L'Aduc, l'associazione fa sapere di non avere riscontri al riguardo. Ad oggi nessuna segnalazione è arrivata da Pampers e dalle altre marche per stabilire se tale sostanza sia stata tolta o se sia stata considerata innocua.