Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Orrore a Napoli: Mamma muore nel sonno e il marito filma tutto spiegando cosa accade alla piccola di 4 anni

Mentre Sara Aiello, madre 36enne di Pimonte, nel napoletano, si spegneva nel sonno, il marito riprendeva i suoi ultimi rantoli di vita. L’episodio si è consumato il 3 giugno 2015 nella casa della coppia a Pompei. Il video è stato girato alle 4:15, alla presenza anche della figlia di 4 anni della coppia. “Tranquilla, mamma dorme”, le parole del padre per calmarla.

Il marito non risulta al momento indagato, anche se l’esistenza del video sembra alquanto strana. A quanto pare l’uomo aveva ricevuto disposizioni in tal senso dal medico della donna, un noto neurologo. Pare infatti che Sara fosse stata colpita due mesi prima di morire da una crisi, un malore che aveva reso necessario un intervento chirurgico d’emergenza, anche se in passato non aveva mai sofferto di qualche tipo di malattia.

Il dottore aveva chiesto al marito di Sara di filmare eventuali altri attacchi, per capirne la natura e dare una diagnosi più precisa. Quegli attimi però per la sfortunata 36enne erano gli ultimi.