Non si presenta nessuno alla festa di compleanno di Teddy ma poi arriva un regalo inaspettato

Una festa di compleanno che si è trasforma in un incubo. Un bimbo che aspetta i suoi amici con la tavola imbandita, i giochi pronti, l'animazione in attesa però nessuno si presenta.

La storia è stata svelata e diffusa sui social.Protagonista è il piccolo Teddy Mazzini. Dei 32 bambini invitati alla sua festa in Arizona, negli Stai Uniti, non se ne è presentato nemmeno uno, rendendo il party un flop assoluto.

La mamma di Teddy ha pubblicato su Facebook la foto del bimbo solo e sconsolato durante la festa, raccogliendo migliaia di commenti e condivisioni.

La foto è stata anche ripresa dai media locali, che hanno portato la vicenda alla ribalta e scatenato la gara di solidarietà del web.Numerosi i messaggi di auguri per il piccolo Teddy, che hanno contribuito a rendere il giorno del suo compleanno un po' meno triste.

Il regalo più bello è arrivato però dai Phoenix Suns, la squadra di NBA che ha deciso di festeggiare con Teddy e invitarlo ad assistere alle partite. Ma l'insegnamento più importante per Teddy può essere sintetizzato da uno dei tanti commenti ricevuti sui social: "Buon compleanno piccolo uomo. Un giorno capirai che la felicità viene da dentro e cose del genere non faranno più male".