Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Nessuna pax afghana: razzi contro il palazzo presidenziale a Kabul

Sono almeno nove i razzi hanno colpito questa mattina la zona diplomatica di Kabul, in Afghanistan, dove sono in corso combattimenti tra le forze di sicurezza e miliziani. "Questa mattina un gruppo di terroristi ha occupato un edificio nel quartiere Reka Khana e ha lanciato diversi razzi verso Kabul - ha detto alla France presse il portavoce del ministero dell'Interno, Najib Danish - due persone sono rimaste ferite. Le forze di sicurezza stanno combattendo contro i terroristi". Un giornalista della France presse ha visto elicotteri militari sparare vicino a una moschea della città vecchia di Kabul e una forte presenza di militari vicino allo stadio della capitale. Le violenze avvengono in concomitanza con il primo giorno della festa musulmana Eid, due giorni dopo che il presidente Ashraf Ghani ha proposto un cessate il fuoco di tre mesi a cui i talebani non hanno ancora risposto.

L'attacco dimostra quanto, nonostante i coraggiosi tentativi di riconciliazione aperti anche ai Talebani, la strada per la pax afghana sia ancora lontana.  I rappresentanti del movimento dei Talebani, infatti, parteciperanno a Mosca ai colloqui di riconciliazione afghani in programma per il 4 settembre. Lo ha fatto sapere questa mattina il direttore del dipartimento asiatico del secondo ministro asiatico Zamir Kabulov. Lunedì, Kabulov ha detto a Sputnik che la Russia si aspettava che i talebani partecipassero alla prossima conferenza. Nel corso della giornata, il Wall Steet Journal ha riferito di aver citato fonti secondo cui i rappresentanti talebani avevano accettato di partecipare a questo incontro.