Nella crisi di governo si inserisce De Magistris: "Andiamo al voto"

'Per un elettore 5Stelle della prima ora, prima finisce questo contratto e meglio e' per consentire una vita diversa al Movimento. Se invece il Movimento ha deciso di abbracciarsi definitivamente al sistema, come sembra, allora questo e' un contratto che durera'''. Questa l'opinione del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a commento della vicenda del sottosegretario Siri e delle polemiche tra Lega e 5Stelle. Polemiche che secondo de Magistris sono ''schermaglie molto di tipo elettorale legate alle prossime europee. Bisognera' vedere - ha aggiunto - che anima prevarra' nei 5Stelle dopo le europee perche' molti elettori non auspicavano certo un'alleanza con la Lega, un'alleanza che ha reso Salvini il vero capo politico del Governo, un uomo che aveva sprezzo per i meridionali che avevano premiato il M5s alle ultime politiche. Non so - ha concluso - a chi conviene questo contratto, forse a chi e' legato alla poltrona''.