Sign in / Join

Motovedette libiche bloccano due pescherecci siciliani

Stop a due pescherecci siciliani. Sono state le motovedette libiche a bloccare le imbarcazioni italiane e fermarne la navigazione.

A denunciarlo è stato il sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi. Si tratta dell''Afrodite Pesca' con 6 uomini a bordo e del 'Matteo Marrarino', con sette uomini. Il sequestro sarebbe avvenuto a circa 29 miglia dalla costa libica di Derna.

La vedetta ha esploso dei colpi, provocando danni alla cabina e alle attrezzature del motopesca Afrodite. Non ci sono feriti e gli equipaggi non risultano raggiunti da provvedimenti restrittivi.

I militari libici, saliti a bordo dei due natanti, hanno intimato ai comandanti di intraprendere la navigazione verso la costa libica.