Sign in / Join

Morte Alessandra Madonna, il messaggio del padre Vincenzo

“Questo è uno dei pochi paesi dove chi è imputato ad esempio per rapina viene subito sbattuto in cella, mentre un imputato per omicidio volontario (con chiari indizi di colpevolezza) non è in carcere ma al calduccio del suo focolare continuando tra l’altro tranquillamente la sua vita anche lavorativa (online). Questo è il primo Natale senza Alessandra un ‘pezzo del mio cuore’, un dolore che non si può spiegare, tremendo e inimmaginabile. Quella maledetta notte qualcuno ha visto e sentito ma continua a tacere. Io ho ‘perso’ una figlia, ma c’è chi ha perso dignità e coscienza. Buon Natale!“. E' il messaggio inviato da Vincenzo Madonna, papà di Alessandra, la giovane di Mugnano scomparsa quattro mesi fa dopo essere stata trascinata dall'auto del fidanzato Giuseppe Varriale, quest'ultimo accusato di omicidio volontario e attualmente agli arresti domiciliari.