Sign in / Join

Il mistero di Serena Mollicone, un altro indagato: è un carabiniere

Spunta un altro indagato, il quarto, per l'assassinio di Serena Mollicone, la studentessa di Arce uccisa più di sedici anni fa. È un carabiniere che lavora in un altro comune. L'ipotesi di reato è di concorso in omicidio volontario.

Il militare disse di avere visto Serena il giorno della scomparsa, il 1 giugno del 2001, entrare nella caserma dei carabinieri.

Due giorni dopo fu trovata nel boschetto dell'Anitrella senza vita con mani e piedi legati e una busta di plastica in testa.

Oltre all'ultimo iscritto sono indagati per omicidio e occultamento di cadavere l'allora maresciallo Franco Mottola, la moglie e il figlio.