Sign in / Join

Migranti: 66 soccorsi su nave guardia costiera,
Salvini "Non sbarcano in Italia"

Soccorsi dalla Vos Thalassa, rimorchiatore a servizio delle piattaforme petrolifere, 66 migranti sono stati trasferiti a bordo di una nave della guardia costiera italiana, la Diciotti. È quanto si apprende dal Viminale secondo cui la Vos Thalassa, è intervenuta ieri sera in acque libiche anticipando l’intervento della guardia costiera libica che era già stata allertata.

La posizione del ministro dell’Interno Matteo Salvini, secondo il quale non ci sarà l’autorizzazione ad avvicinare dei porti in Italia, «non cambia». «Sono stati informati della situazione, oltre al premier Conte, anche i ministri Di Maio e Toninelli» comunica lo stesso Viminale. Il ministro delle Infrastrutture in un post su Twitter scrive: «Orgoglioso della Guardia Costiera italiana che con nave Diciotti ha preso a bordo 60 migranti che stavano mettendo in pericolo di vita l’equipaggio dell’incrociatore italiano Vos Thalassa. Ora avanti con indagini per punire facinorosi».