Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Meningite, è morto il 13enne ricoverato a Monza

Non ce l'ha fatta il tredicenne ricoverato nel reparto di terapia intensiva e rianimazione dell'ospedale San Gerardo di Monza. Il ragazzino, residente a Robecco sul Naviglio (città metropolitana di Milano) aveva contratto la meningite di tipo C. Da ieri sera, trasportato in condizioni gravissime, era stato attaccato all'Ecmo: poi il cuore ha però smesso di battere. Il ragazzo era stato prima ricoverato all'ospedale di Magenta ma nel pomeriggio, con l'aggravarsi delle condizioni, era stato trasferito al reparto specialistico a Monza.

Come riporta La Repubblica adesso saranno una cinquantina le persone sottoposte a profilassi. tutti contatti stretti del ragazzo, in particolare i 23 compagni di classe, i 12 docenti più 3 familiari e 19 amici esterni. Il ragazzino frequentava la prima superiore dell'istituto tecnico industriale Alessandrini di Abbiategrasso.

"Esattamente come abbiamo fatto negli altri casi che si sono verificati all'interno di istituti scolastici - ha detto al quotidiano Giulio Gallera, assessore al welfare della Lombardia - offriremo la vaccinazione a tappeto per tutti gli studenti dell'istituto coinvolto. Nei prossimi giorni verrà comunicato il programma agevolato che l'Ats di Milano sta organizzando con l'Asst Ovest Milanese".