Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

May day, le parole choc della premier britannica: "Stop ad europei in cerca di lavoro, solo professionisti"

"Stop ad europei in cerca di lavoro a esclusione dei "professionisti qualificati".

Questo è quanto ha dichiarato la premier britannica Theresa May in una delle fasi più complesse per il completamento della Brexit, l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. La frase, come suggerisce il corrispondente da Londra di Repubblica Enrico Franceschini, va inquadrata nel contesto.

In questo momento la May sta giocando due partite per portare a casa il risultato della Brexit. Una coi partner europei, l'altra con le anime del suo partito. Ai primi cerca in ogni modo di proporre una Soft Brexit, alle seconde una Hard Brexit che soddisfi lo zoccolo duro dei conservatori.

Le affermazioni sui lavoratori europei nel Regno Unito vanno inserite in questa seconda partita. "Così, nel tentativo forse disperato di portare dalla sua parte i conservatori ribelli - spiega Franceschini - la premier fa loro l’occhiolino, in termini politici, spacciando il suo piano per una Brexit dura e netta".