Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Lutto nella Procura di Napoli, morto Filippo Beatrice

Dopo una lunga e grave malattia e' deceduto stamattina in ospedale il procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli Filippo Beatrice, coordinatore della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea. Beatrice ha portato a termine importanti indagini, tra le quali la cosiddetta "Calciopoli". Ha ricoperto il ruolo di sostituto procuratore a Napoli dove e' poi tornato, nella veste di procuratore aggiunto dopo un periodo di lavoro alla Direzione Nazionale Antimafia. Chi lo conosceva lo descrive come un magistrato estremamente equilibrato, una persona dotata di grande professionalita' e umanita'. I funerali sono stati fissati per le 10,30 di domani, nella parrocchia di Santa Maria di Costantinopoli di Cappella Cangiani, a Napoli.

"A nome mio personale e della citta' di Napoli esprimo il piu' profondo cordoglio per la morte di Filippo Beatrice, Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Napoli. Filippo e' stato uno dei piu' grandi magistrati della nostra Citta', di elevatissima professionalita', con un'abnegazione fuori dal comune al lavoro che amava tanto, uomo di grandissimo equilibrio e di profonda umanita' e sensibilita'. Ho avuto l'onore nella mia vita di magistrato di lavorare al suo fianco e di essergli amico. La morte di Filippo Beatrice lascia un vuoto enorme nella giustizia napoletana e non solo. Ad Ida, a tutta la sua famiglia, il mio abbraccio con tutto il cuore. Ho disposto, considerata l'immensa statura umana e professionale del dr. Beatrice, la presenza alle esequie del Gonfalone della Citta' di Napoli". E' il messaggio di cordoglio del sindaco Luigi de Magistris.

Potrebbe interessarti


Leggi anche