Lo schema della Tartaglione sui collegi uninominali. Ecco i 12 nomi del Pd (e alleati) a Napoli e provincia

L’incastro ancora non c’è ma la squadra dei candidati campani del Pd prende forma. Tra collegi uninominali e listini proporzionali. A Napoli e provincia le liste del Pd alla Camera dovrebbero essere guidate da Paolo Siani-Valeria Valente a Napoli ( anche se c’è l’opzione di spostare al Senato Valeria Valente), Assunta Tartaglione- Lello Topo nell’area nord-Flegrea, Massimiliano Manfredi- Assunta Tartaglione nell’area Nolana-Vesuviana. Al Senato in pole per guidare la lista del Pd a Napoli c’è il ministro Claudio De Vincenti nel collegio di Benevento-Avellino il Pd dovrebbe schierare Umberto del Basso De Caro mentre Enzo Amendola e Gennaro Migliore potrebbero correre fuori Regione. Definita al 90 % anche lo schema dei collegi uninominali. Nel collegio di Giugliano dovrebbe correre Nicola Marrazzo, mentre in quello di Pomigliano D’Arco, Antonio Marciano. A Nola sarà in campo Massimiliano Manfredi.  A Casoria Leonardo Impegno che ha bloccato anche il collegio centro storico di Napoli città. A Napoli-Arenella la scelta è tra Paoli Siani (che andrà anche nel listino) e Giovanni Palladino. Valeria Valente sarà in campo nel collegio Napoli Est mentre il collegio Napoli-Centro storico è in lizza Leonardo Impegno (se dovesse saltare Casoria) o la lista ulivista (Francesco Emilio Borrelli. Napoli Fuorigrotta sono in ballo ci sono Enza Amato, Tommaso Nugnes. A Pozzuoli sarà in campo Emilio Di Marzio, che però sarà blindato come capolista fuori Regione. A Portici c’è Marco Sarracino mentre il collegio di Castellammare di Stabia spetta a Gioacchino Alfano della lista centrista.  Nel collegio di Torre del Greco potrebbe correre Pasquale Sollo che non ha ancora scartato la soluzione Senato. Al Senato ci sarà Teresa Armato nel collegio di Ercolano.