Libia: sparatoria contro il convoglio del ministro dell'Istruzione di Tripoli a Sebha

Il convoglio che trasportava il ministro dell'Istruzione del governo di Accordo nazionale libico, Othman Abdel Jalil, è stato obiettivo di una serie di raffiche di colpi d'arma da fuoco oggi mentre entrava nell'ingresso meridionale della città di Sebha, nel sud della Libia. Secondo quanto riporta la pagina Facebook del ministero, il convoglio era diretto alla città di Marzaq. L'attacco a colpi d'arma da fuoco è avvenuto dopo che i miliziani hanno cercato di aggredire sia il ministro che il suo vice, senza successo in quanto le guardie del corpo sono riuscite ad evitare il contatto tra le due parti.
Nonostante il ministro si fosse poi allontanato i miliziani hanno trattenuto sul posto per circa un ora gli altri membri della delegazione che accompagnavano Abdel Jalil.
Il ministero di Tripoli nella sua nota non specifica l'identità degli aggressori ma termina annunciando la liberazione della delegazione sequestrata grazie all'intervento dei capi tribu' Tebu che hanno permesso al convoglio di terminare il loro viaggio in sicurezza.