Sign in / Join

LE PAROLE FANNO DANNI

Negli ultimi mesi le parole sono cambiate molte volte e quello che ora aspettiamo sono i fatti, principalmente la legge di bilancio e la successiva discussione parlamentare". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, riferendosi all'Italia e alle dichiarazioni che hanno fatto impennare lo spread. "Purtroppo - ha detto - abbiamo visto che le parole hanno fatto alcuni danni, i tassi sono saliti, per le famiglie e le imprese" anche se "tutto cio' non ha contagiato granche' altri paesi dell'Eurozona, rimane un episodio principalmente italiano".  "Confidiamo in quanto detto dal presidente del Consiglio italiano, dal ministro dell'Economia e dal ministro degli Esteri ossia che l'Italia vuole rispettare le regole" finanziarie europee aggiunge il presidente della Bce, Mario Draghi. (