Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

La mossa di Berlusconi spiazza Salvini. Furia Forza Italia contro l’invito a Di Maio sulle reti Mediaset

Silvio Berlusconi cambia strategia e passa al contrattacco. Il leader di Forza Italia dice no a un’intesa con il M5s. Il cavaliere gioca d’anticipo e prova a spingere Salvini (senza il centrodestra unito) tra le braccia di Di Maio. Senza Fratelli di Italia e Forza Italia, il leader leghisti avrebbe un potere contrattuale ridotto e dovrebbe solo accettare solo il ruolo di socio di minoranza di un’eventuale alleanza. Senza contare gli effetti che un strappo tra Fi e Lega potrebbe generare nelle giunte regionali di centrodestra. La mossa ha spiazzato i leghisti: Giancarlo Giorgetti è nervoso. La Lega senza Forza Italia dovrebbe accontentarsi di un paio di ministero ma sarebbe costretto ad accettare la leadership di Di Maio. Ora cosa farà Salvini? Si smarcherà definitivamente dal cav o ritornerà all’ovile? Giovanni Toti prova a fare il paciere ma intanto in Forza Italia monta l’indignazione anche nei confronti dei giornalisti Mediaset per la linea filo grillino. Nel mirino di Gianfranco Rotondi è finito Paolo Del Debbio, colpevole di aver invitato Di Maio in trasmissione.