"La danza è vita". Paolo, il ballerino down incanta Ballando con le Stelle

"La danza è vita". La storia di Paolo, il ballerino down che incanta Ballando con le Stelle

Un ballerino che ha lasciato tutti senza fiato. Paolo Nicolosi, 19 anni, ha mostrato il suo talento sabato sera a Ballando con le stelle. Durante il programma di Milly Carlucci il giovane concorrente ha mostrato la migliore parte di sé con il ballo. Lui, però, non è un adolescente come tutti. Purtroppo Paolo è affetto dalla sindrome di Down.

Continua a leggere dopo la foto

Lascia un like alla pagina 

Giovanotto di Acquadolci, Messina, tra le sue passioni c'è il teatro, lo scoutismo, il multiculturalismo. Ma la più grande è certamente la danza. E con questa ha trovato il miglior modo per esprimersi ed esprimere il proprio talento.

Fresco della vittoria al concorso Arte Danza Sicilia 2019, Paolo Nicolosi, in arte Pablo el Bono, è riuscito ad essere ospite di Ballando con le stelle dopo il successo alle selezioni nello scorso novembre.

Dopo una prima performance in una delle scorse puntate, Paolo Nicolosiè tornato a esibirsi sul palco di Ballando con le stelle, conquistando tutti. «Per me la danza è vita», ha spiegato il ragazzo. Che poi ha fatto una classifica dei giudici in base alla simpatia che in lui ispirano: tra gli uomini trionfa Guillermo Mariotto, tra le donne la leggendaria Carolyn Smith che gli ha regalato un sorriso commosso dopo la prestazione. Commozione nel pubblico e lunghi applausi per il ragazzo dopo la sua bellissima perfomance. Ha regalato a tutti capriole, salti e tanto stile. Un talento, insomma che potrà godere di un futuro nel mondo della danza come tutti i suoi coetanei.

Continua a leggere il nostro quotidiano online de il24.it

Lascia un like alla nostra pagina facebook

 

"La danza è vita". La storia di Paolo, il ballerino down che incanta Ballando con le Stelle