Sign in / Join

Invitalia, Al via "Resto al Sud": Fino a 70 mila euro a fondo perduto per i giovani meridionali

Si chiama "Resto al Sud" la nuova misura gestita da Invitalia che prevede incentivi per i giovani tra 18 e 35 anni che hanno avviato o intendono avviare attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno.

Prevista dal "decreto Sud" in vigore dal 21 giugno, l'agevolazione sarà resa operativa con successivo Decreto del ministro per la Coesione territoriale, di concerto con i ministri dell'Economia e dello Sviluppo Economico. Previsto un finanziamento massimo di 40mila euro (14mila euro a fondo perduto ovvero che non devono essere restituiti). In caso di società si possono richiedere 40mila euro per ogni socio fino a 200.000 euro (quindi 70mila euro a fondo perduto).

Il finanziamento è per il 35% a fondo perduto, il rimanente 65% è a tasso zero da restituire in 8 anni. Sono interessate imprese di produzione di beni nei settori artigianato, industria, pesca e acquacoltura o di fornitura di servizi, compresi quelli turistici.

Escluse attività libero professionali e del commercio, ad eccezione della vendita dei beni prodotti nell'attività dell'impresa.