Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Inveisce e insulta gli alunni, indagata e sospesa insegnante

Li avrebbe insultati con epiteti pesanti: "ebeti, asini e suini". Un'insegnante di 52 anni del Friuli di una scuola media è stata sospesa per 10 mesi.

Da due anni era nel mirino della Procura di Udine dopo una serie di testimonianze e di prove schiaccianti raccolte dagli inquirenti: la prof ha più volte manifestato improvvise esplosioni di rabbia, anche durante le ore di lezione, e avrebbe inveito nei confronti dei suoi alunni.

"Butto una bomba in questa scuola così morite tutti" e la fantasiosa "Mi alleo con la Corea del Nord e metterò l'atomica in questa scuola con tutti voi dentro".

Queste le improvvise imprecazioni della docente. Secondo le testimonianze raccolte, più volte la docente avrebbe imposto a qualche alunno di restare fuori dall'aula non permettendogli di assistere alla maggior parte della lezione, anche senza ragioni particolari. In alcuni casi avrebbe mimato il gesto di lanciare contro di loro gli oggetti più vari e avrebbe anche preso a calci degli zaini.

Un'altra volta avrebbe detto ai suoi alunni: "Siete tutti degli idioti! Vi faccio ingoiare il cancellino!". Insomma, sospensione giusta per riportare la calma nella scuola e rassicurare gli alunni.