Intervista a Borghezio: "I Leghisti non sono razzisti. I 5 Stelle rispettino gli accordi"

Intervista a Borghezio: "I Leghisti non sono razzisti. I 5 Stelle rispettino gli accordi"

 

di Pietro Di Marco 

La Lega Nord sotto l'occhio del ciclone. Dopo la rivolta dei sindaci contro il Decreto Sicurezza di Salvini, la chiusura dei Porti alla Ong Sea Watch del Ministero dell'Interno, arriva anche il gesto del vice sindaco di Trieste Paolo Polidori.

Quest'ultimo avrebbe gettato degli stracci di un clochard nella pattumiera perché non sapeva di chi fossero.

Duri gli attacchi dei suoi concittadini e del popolo web che hanno puntato in dito contro il numero due del comune triestino accusandolo di razzismo.

Smorza i toni il leghista Mario Borghezio, ex euro deputato

Onorevole come giudica il gesto di Polidori? 

Sicuramente, conoscendo la mentalità dei leghisti, credo che quella mente non poteva immaginare che quegli stracci potessero essere utilizzati da qualcuno. Quindi non ci vedo un atteggiamento di razzismo al contrario. Non vedo l'odiosità del gesto.

Cioè lei lo condanna o meno

I razzisti sono quelli che hanno presupposto che il vicesindaco avesse gettato gli stracci nel cassonetto perché di un clochard.

Passiamo ad un altro argomento. Oggi Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha detto che l'autonomia di alcune regioni del nord è in bilico. Cosa ne pensa? 

Tenere vigilanza sull'attuazione dell'autonomia delle regioni è un politico e metapolitico della Lega ben venga ogni attenzione e richiamo al riguardo.

Tenendo conto di ciò che sta accadendo in Italia, della rivolta dei sindaci del sud, la diversa posizione dei 5 stelle e della Lega sugli sbarchi. Quanto può durare il rapporto tra le due fazione del Governo

La rivolta dei sindaci del sud non ha importanza. Non è un elemento da prendere in considerazione

Sulla questione Ong però c'è una diversità di pensiero. Che lettura ha dato ?

La questione è chiara e non capisco come non possa essere colta. C'è un accordo e questo prevede una determinata scelta sull'immigrazione. La Lega si attiene all'accordo e i 5 Stelle devono attenersi.

Come vede il futuro della Lega? Da solo al governo o ancora con il Movimento 5 Stelle. I sondaggi danno avanti il Carroccio 

I sondaggi hanno la valenza che hanno. Quando ci saranno i voti parleremo

Ma secondo lei, in questo momento, va meglio divisa o unita? Le regioni

Sono un federalista convinto. Le autonomie produrranno maggiore responsabilità da parte delle regioni. Il sud avrà sicuramente una spinta.