Influenza killer, i morti salgono a 116

Nonostante il picco sia finito, il virus dell'influenza continua a colpire gli italiani. La scorsa settimana sono stati ancora in ben 392.000, per un totale di 6.945.000 casi da inizio stagione, mentre 116 sono le persone decedute.

A fare il punto, sono i bollettini settimanali di sorveglianza epidemiologica Influnet e Fluenews-Italia, a cura dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss). Da ottobre a oggi, i casi gravi che hanno necessitato un ricovero in terapia intensiva, in genere per complicanze di tipo respiratorio, sono stati 611.

Di questi 8 erano donne in gravidanza, ma nella grande maggioranza dei casi si tratta di persone sopra i 50 anni e con malattie croniche di tipo cardiocircolatorio, metabolico o respiratorio.

Quanto al trend, dal 25 febbraio al 3 marzo 2019, il numero di casi di sindrome influenzale è ancora in calo e l'incidenza si colloca nell'area di bassa intensità con un livello pari a 6,5 casi per mille assistiti. Il calo dell'incidenza è generalizzato in tutte le età.

di P.P.M.