Sign in / Join

Il premier Giuseppe Conte rassicura : "Nessuna manovra correttiva"

Il premier Giuseppe Conte rassicura : "Nessuna manovra correttiva"

L'economia gira male, i parametri sono disastrosi e l'Italia oltre ad essere il fanalino di coda della Ue rischia nella sostanza di trasconare gli altri Paesi membri nel baratro. Da più parti si chiedono provvedimenti urgenti al Governo per tentare di mettere l'economia in sicurezza.

La legge di Bilancio con il reddito di cittadinanza e la quota 100 sembra non riuscire a fronteggiare l'avanzata della nuova crisi economica.

E allora osservatori e istititu qualificati danno ormai per scontato che l'Italia al più presto debba varare una nuova manovra per correggere i conti in rosso.

Sull'argomento è intervenuto direttamente il premier Giuseppe Conte che ha rassicurato tutti ed ha detto: "Non riteniamo necessaria alcuna manovra correttiva, dobbiamo solo continuare nel razionale ed efficace utilizzo delle risorse già stanziate".

"Peraltro abbiamo già adottato misure prudenziali che ci mettono al riparo da interventi correttivi. A garanzia degli obiettivi di finanza pubblica, la legge di bilancio contiene misure di monitoraggio dei conti e un meccanismo di accantonamento di risorse sino a 2 miliardi" da utilizzare "o meno a seconda dello stato del ciclo economico" - ha sottolineato il presidente del Consiglio dei ministri.

"Non intendiamo farci dettare l'agenda da ipotesi o previsioni di sorta. Alle ipotesi rispondiamo con azioni concrete. Stiamo seguendo un percorso ben chiaro, e non ci lasciamo distrarre dalle voci dissonanti che si levano dal dibattito politico ed economico", ha aggiunto il premier.

di P.P.M.

LEGGI ANCHE