Sign in / Join

Il commissario Montalbano salva i migranti e disubbidisce al ministro Salvini

'L'altro capo del filo' è uno dei due nuovi e attesi episodi del commissario Montalbano.

C'è nel romanzo dello scrittore Andrea Camilleri la tragedia dei migranti che sbarcano in Sicilia, con momenti commoventi in cui si capisce bene come la pensa Montalbano.

"Pare che durante la traversata un ragazzo si è dato per mare, magari è sbarcato, potrebbe essere uno dell'Isis, non credi?". Il commisario taglia corto : "Ancora con questa storia che quelli dell'Isis vengono con i barconi".

C'è il tema dei migranti ma soprattuto i trafficanti di esseri umani, gli scafisti e l'integrazione possibile attraverso il personaggio del dottor Osman (Ahmed Hafiene) che aiuta la polizia, e la giovane Meriam (Eurydice El-Etr) che lavora nella sartoria di Elena (Elena Radonicich), protagonista del giallo che si intreccia con il tema degli sbarchi.

Dopo l'introduzione magistrale di Camilleri comincia l'attesa puntata e si apre proprio con il commissario che deve fronteggiare lo sbarco dei migranti.

E c'è un uomo che una volta a terra tenta la fuga e viene subito bloccato. Viene circondato e sotto alla giacca sudicia nasconde un flauto. Si tratta di un maestro che colpa del regime e delle persecuzioni deve scappare, fuggire per evitare di essere ammazzato e si ritrova migrante e disperato.

Una lettura 'politica' che piacerà poco al ministro dell'Interno Matteo Salvini e al suo decreto sicurezza che punta a criminalizzare chi fugge dai Paesi in guerra.

Sono una 'nota stonata' i due racconti di Camilleri, un dito nell'occhio di chi è accecato dalla caccia allo straniero,  un'Italia divenuta sovranista, identitaria e sicuramente più egoista.

E' la forza della narrazione del grande scrittore siciliano,che attraverso il commissario Salvo Motalbano interpretato da un mgistrale Luca Zingaretti, restituisce dignità, empatia, comprensione ad una umanità dolonte.

E puntuale il ministro dell'Interno ha fatto sentire la sua voce sui social per ora nessun provvedimento sanzionatorio pe il commissario Montalbano

di Arnaldo Capezzuto

LEGGI ANCHE