I carabinieri lo salvano dalle grinfie della moglie e del figlio

Era vittima dei maltrattamenti da parte della moglie e del figlio. Una vicenda che da tempo si trascinava stancamente con un uomo ormai vittima delle violenze. Sono stati i carabinieri a mettere fine all'odissea.

La moglie, 60 anni, e il figlio, 23 anni, erano diventati l'incubo di un 58enne che, insultato, maltrattato, minacciato e picchiato, era stato costretto ad allontanarsi da casa.

È successo in Vico nel Lazio, dove i carabinieri, al termine delle indagini scattate dopo la denuncia dell'uomo, hanno denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia l'ex moglie e il figlio già noto per lesioni, atti persecutori, stupefacenti e ingiuria.

Dagli accertamenti è emerso come, da settembre 2017, in tempi diversi, la 60enne e il 23enne maltrattassero, insultassero, minacciassero e aggredissero fisicamente la vittima, anche una volta trasferitosi.

di P.P.M.