Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Giustizia, al via concorso per 800 assistenti giudiziari

Sono iniziate oggi le prove preselettive del concorso a 800 posti di Assistente giudiziario, pubblicato nella G.U. n. 92 del 22 novembre 2016 – 4ª serie speciale, che si svolgeranno fino al 24 maggio presso i locali della Fiera di Roma. Lo comunica una nota del ministero della Giustizia. Sale così a 1.400, di cui 800 vincitori e 600 idonei della graduatoria che si formerà all’esito del concorso, il numero di persone che saranno assunte, così come previsto dal decreto firmato dal ministro Orlando di concerto con il ministro Madia il 21 aprile scorso.

Per tutti saranno adottate le necessarie misure organizzative, anche grazie alla fattiva collaborazione della Commissione esaminatrice, per far sì che le assunzioni avvengano entro l’anno. Sono 308.385 le domande presentate dai candidati che in 45 minuti si confronteranno con una prova per test a risposta multipla di 50 quesiti su elementi di diritto pubblico ed elementi di diritto amministrativo. Le modalità telematiche utilizzate nella gestione della procedura consentono una chiara rappresentazione della platea dei partecipanti: 61% donne, 39% uomini; 47% diplomati, 53% laureati; 68% i candidati del sud, 21% del centro, 11% del nord; Campania (65.227 candidati), Sicilia (62.479) e Lazio (39.006) le regioni con la maggiore partecipazione; circa 6.000 quanti hanno dichiarato il possesso di titoli aggiuntivi che saranno esaminati dalla Commissione; l’inglese è la lingua straniera maggiormente indicata dai candidati per la prova orale: circa 260.000 candidati l’hanno scelta rispetto alle altre possibili francese, tedesco e spagnolo.