Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Giallo sulla morte di Antonio Olivieri, gli inquirenti seguono la pista che porta all'ex moglie

Sono tre le piste seguite dagli inquirenti per ricostruire il delitto di Antonio Olivieri, imbianchino di 50 anni, trovato nello scantinato di casa a Sestri Levante, riverso in una pozza di sangue. La prima porta dritto all'interno della sfera familiare, poi l'ambito lavorativo e quella di un giro di albanesi spacciatori con il quale l'uomo potrebbe avere avuto contatti. Come riporta La Repubblica, per tutta la mattina di ieri, e parte del pomeriggio, la polizia ha cercato la ex moglie di Olivieri, Gesonita Barbosa, una donna brasiliana di 35 anni conosciuta anche come Anita Brandao. A trovare il corpo dell'uomo i suoi due soci che hanno avvisato subito la polizia ferroviaria e poi la squadra mobile. Le ricerche si stanno concentrando a quanto pare sulla donna che ha un passato e un presente burrascoso, ma pare avrebbe però fornito un alibi: ha indicato agli inquirenti dove è stata e con chi, sottolineando che i suoi spostamenti sarebbero stati ripresi dalle telecamere. Olivieri e Barbosa erano separati da tempo. Una relazione finita in maniera tormentata e a colpi di denunce. Olivieri era stato indagato per maltrattamenti, accusa dalla quale era poi stato prosciolto.

Ma nel corso delle indagini, coordinate dal pm Gabriella Dotto, era emerso che era stata la donna a minacciarlo più volte di morte e di bruciare la casa con i figli dentro, chiedendo spesso soldi. Gli aveva anche incendiato lo scooter. Per quella vicenda, appena tre giorni fa Barbosa era stata condannata a sei mesi, pena commutata in 12 mesi di libertà vigilata. Il tribunale dei minori aveva anche affidato la figlia di la figlia lei, 15 anni, e il figlio di entrambi, 10 anni, al padre, non ritenendo la donna idonea a occuparsi dei ragazzini.

Nelle prossime ore il medico legale Sara Candosin, incaricata dal pubblico ministero genovese Pier Carlo Di Gennaro che segue l'inchiesta, eseguirà l'autopsia per chiarire con esattezza la dinamica dell'omicidio.