Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Giallo Rosa Di Domenico, i genitori: "Ministri fate qualcosa ci hanno detto di rassegnarci"

Non si rassegna la famiglia di Rosa Di Domenico, la 15enne di Sant'Antimo, allontanatasi da casa sette mesi fa con il pakistano Ali Qasib. L'unico desiderio che hanno i genitori della ragazza è riabbracciare la propria figlia. Prima l'incontro con il papà di Qasib poi il video inviato al padre di Rosa dove la quindicenne dice di stare bene e addirittura chiede ai suoi familiari di cancellare le denunce contro il ragazzo pakistano che l'ha portata via dalla casa dei suoi genitori hanno segnato le tappe i un giallo ancora avvolto nel mistero. Non è ben chiaro se Rosa si sia allontanata di casa di sua volontà oppure costretta dall'uomo pakistano. I genitori di Rosa, ieri, nel corso della trasmissione Chi l'ha Visto? hanno lanciato un appello ai massimi vertici istituzionali:   "Nostra figlia è scomparsa da sette mesi e ci hanno detto di rassegnarci! Ministri fate qualcosa! E' vergognoso!".