Sign in / Join

Testata giornalistica - Registrazione Tribunale di Napoli 19/2017

Giallo Pamela, c'è un quarto indagato extracomunitario

Omicidio Pamela, spunta un quarto indagato: è un altro nigeriano

L'inchiesta sulla morte di Pamela Mastropietro prosegue e, a quanto scritto dal quotidiano Il Resto del Carlino, ci sarebbe un quarto indagato. L'ultimo ad essere stato iscritto nel registro sarebbe un nigeriano, come gli altri tre indagati. L'avvocato del quarto indagato è stato invitato ad assistere agli accertamenti tecnici irripetibili che i carabinieri del Ris stanno eseguendo nella casa dove si sarebbe consumato il delitto della giovane romana.

Al nuovo sopralluogo nell'abitazione, a Macerata, partecipano gli investigatori e i legali dei tre fermati (Innocent Oseghale, Desmond Lucky, Lucky Awelima), oltre ai loro consulenti. A tutti quanti la Procura contesta le accuse di concorso in omicidio, occultamento e vilipendio di cadavere, e spaccio di stupefacenti.
Ad incastrare gli indagati alcuni messaggi che si sono scambiati proprio nelle ore precedenti l'omicidio della giovane.

Tramite messaggi i nigeriani "si invitavano nella casa degli orrori" per avere rapporti sessuali con la ragazza. Tutti infatti avrebbero provato a violentarla prima di ucciderla perchè evidentemente si è ribellata nonostante avesse assunto la droga.